Alimenti sì

Alimenti Sì

“Ordine” è il primo principio di una dieta curativa. Ordine vuol dire, mangiare più o meno allo stesso orario, seduti in un ambiente tranquillo e masticando bene. Tipicamente conviene mangiare 2 o 3 volte al giorno ed è meglio non mangiare tardi alla sera. 

I cereali
Il cuore della dieta umana, in ogni cultura, in tutto il mondo, è composto da cereali in varie forme. In Italia un “primo” è sempre un piatto che contiene cereali: riso o pasta o minestre d’orzo o farro, polenta ed altri. Per creare una dieta più curativa conviene usare cereali integrali in chicco e meno sotto forma di farina.

Le verdure

Dovrebbero complementare i cereali (il primo) ad ogni pasto. E’ impostante variare molto con le verdure, sia nella scelta sia negli stili di cottura. La raccomandazione standard per qualsiasi problema di salute è di usare regolarmente verdure a foglia verde, verdure rotonde e radici, scegliendo a seconda della stagione e delle voglie. Partendo dalla varietà degli ingredienti, convien alternare gli stili di cottura in modo che una parte delle verdure vengano cotte poco ( a volte crude) o “al dente” e una parte cotte più a lungo o ben “ben cotte”.

Un pasto dovrebbe avere almeno un primo a base di cerali integrali e un contorno a base di verdure. I pasti possono essere molto più complessi con più contorni e altri componenti ma il minimo indispensabile è un primo e un contorno.

Cosa includere tutti i giorni, almeno una volta al giorno

Una zuppa: Un piatto brodoso, mangiato con il cucchiaio. La zuppa più curativa è la zuppa di miso, ma qualsiasi zuppa può andare bene.

Legumi e derivati: Un piatto a base di legumi o tofu o tempeh. Qualsiasi legume può andare bene.

Condimenti: Una serie di condimenti in cottura e a tavola dovrebbero essere presenti, tra i più importanti citiamo il sale(il sale raccomandato da LSG è il sale marino integrale del mediterraneo) e l’olio d’oliva extra vergine e l’olio di sesamo). Un altro condimento importante è il gomasio che è fatto macinando semi di sesamo e sale. Il gomasio si usa a tavola la posto del sale. Condimenti simili al gomasio sono fatti con sesamo e alghe polverizzate. Tanti altri condimenti possono essere utilizzati, sopratutto aromi della tradizione mediterranea, aceto di buona qualità e condimenti come senape, pepe e altri a base di umeboshi, shoyu o miso.

Alimenti fermentati: La salamoia è un mezzo di conservazione utilizzato in tutto il mondo da ogni cultura. La salamoia conserva e la fermentazione che avviene sotto sale crea dei batteri utilissimi per la flora intestinale e per il nostro equilibrio in generale.

 

Questa non è una testata medica. Le notizie che trovate in questo sito sono la sintesi di informazioni tratte da riviste e portali specializzati nel settore alimentare ritenute degne di nota dal sottoscritto.

Tutte le eventuali fonti degli articoli riportati tali e quali saranno citate per consentire eventuali approfondimenti sugli argomenti trattati.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...