PRIMI · Ricette · Ricette Economiche · Ricette Gluten-free

Risotto al basilico

WP_20130324_006

Oggi ho preparato questo risotto semplicissimo e molto interessante. Ho usato il basilico che possiede diverse proprietà benefiche: è digestivo, antisettico ed è utile per combattere l’acidità di stomaco, per calmare la tosse e contro la caduta dei capelli; ha proprietà  antinfiammatorie, deodoranti e stimolanti.

Preparazione 40 minuti | 4 persone

  • 320g di riso semintegrale CARNAROLI
  • 40 foglie di basilico
  • 1 pomodoro
  • 2 litri di brodo vegetale
  • 2 scalogni
  • 40g di parmigiano vegetale
  • olio extravergine di oliva
  • sale marino integrale

Scaldare il brodo. Mondate, lavate le foglie di basilico sotto l’acqua corrente fredda e asciugatele delicatamente con della carta assorbente da cucina. In un mortaio pestatele con del sale, aggiungere il parmigiano vegetale e versate a filo l’olio, continuando a pestare fino a ottenere una consistenza cremosa (se preferite, potete utilizzare un mixer, avendo cura di non sminuzzare troppo il basilico).

Sbucciate il pomodoro, eliminate i semi e tagliatelo a dadini. Sbucciate lo scalogno e fatelo soffriggere in una pentola con 2 cucchiai di olio e i dadini di pomodoro. Unite il riso, lasciatelo tostare 1 minuto, quindi versate alcuni mestoli di brodo mescolando di continuo. Proseguire la cottura ancora 30 minuti, aggiungendo altro brodo man mano che si asciuga.

Togliete dalla fiamma e mantecate il risotto con il basilico. Servite decorando con un ciuffo di basilico.

PICCOLI SEGRETI:
Quando si raccoglie il basilico, non va tritato o tagliato con lame di acciaio ma va strappato con le dita in quanto si ritiene che i tagli alterino il sapore.

Il basilico contiene grassi, proteine, fibre, zuccheri e naturalmente acqua; presenti i seguenti minerali: calcio, sodio, manganese rame, potassio, fosforo, ferro, magnesio e zinco. Buona la presenza di vitamine, A, B (niacina, tiamina, riboflavina), vitamina C (acido ascorbico) e vitamina E. In ultimo sottolineiamo l’abbondante presenza di amminoacidi come il Triptofano, la Lisina, la Leucina, l’Acido aspartico, l’Acido glutamminico, l’Alanina, l’Arginina e altri ancora.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...